Mobilità Erasmus+ KA1 Animatori Digitali: esperienza positiva al FUTURE CLASSROOM LAB BRUXELLES

Durante il corso sono stati trattati argomenti inerenti l’uso della tecnologia in classe e  la posizione della propria scuola rispetto ad un percorso evolutivo che comporta un continuo aggiornamento nell’uso della tecnologia, un coinvolgimento ed una  collaborazione con altre scuole in rete e/o enti esterni come università, imprese, camere di commercio, associazione industriale ecc.

Durante il corso il confronto con i docenti di altre nazione ha messo in evidenza un diverso approccio alle tecnologie in classe.  Il confronto non è stato molto costruttivo in quanto la maggior parte dei colleghi appartenevano ad ordini scolastici inferiori e l’organizzazione, le attività e i curricula erano distanti dai nostri.

Si poi discusso della differenza tra didattica e classi “vecchie”, didattica e classi attuali e come sarà didattica e le classi del futuro.

Sono state proposte attività didattiche da svolgere in classe con l’uso di smartphone e/o tablet attraverso applicazioni come  Kahoot , Quizlet, Socrative, Menti, ecc..

Sono poi state esposte esperienze svolte nelle aule nelle diverse scuole rappresentate dai docenti presenti e di particolare interesse didattico ma sempre riferite a scuole primarie.

Nella disseminazione si sono presi in considerazione i seguenti argomenti:

  • Confronto con attività svolte in scuole europee;
  • Situazione a livello tecnologico della propria scuola;
  • Posizione della scuola rispetto alla collaborazione con l’ambiente esterno;
  • Obbiettivo: migliorare l’apprendimento degli alunni attraverso un uso corretto del digitale.

GUARDA LA PRESENTAZIONE:

https://drive.google.com/file/d/0B13A9HkaOg4AbFNmZlFHYXZGYXc/view

Antonio Di Felice

Michele Vitantonio

Share This:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *